Il bimbo apprende con l’esempio

genitori si diventa

Ogni piccolo gesto, ogni sorriso, ogni stato d’animo, tutto viene appreso dai neonati che imitano chi si prende cura di loro. Il bimbo apprende con l’esempio. L’apprendimento inizia sin da piccolissimi e avviene per imitazione nelle prime fasi di crescita. E’ importante che il piccolo si senta accettato e che attorno a lui coccole sorrisi e gentilezza non manchino mai. Il neonato che avverte la madre ansiosa o “fredda” sarà nervoso, piangerà spesso, dormirà male e potrebbe avere problemi di relazione. Se invece avverte positività emotiva attorno a lui, sarà tranquillo e rilassato e imparerà a relazionarsi con gli altri con sicurezza. L’imitazione nel neonato e nel bambino piccolo è al centro di ogni apprendimento. Egli imitando impara a sorridere, a muoversi, a parlare, a camminare, a comunicare, a socializzare e a giocare, insomma impara a stare al mondo. In un secondo momento attraverso l’identificazione personalizza gli apprendimenti rielaborandoli per costruire la sua personalità in parte innata ma in grandissima parte influenzata dall’apprendimento e dai condizionamenti culturali. Così il bambino italiano apprenderà a comportarsi in un determinato modo e quello egiziano in un altro. Ricordiamoci inoltre che anche durante la crescita nel pancione di mamma il bambino assorbe lo stato emotivo della madre.

Amore, affetto e sicurezza sono le basi per far crescere sereno il bambino, quindi se l’ansia vi assale, cercate di rilassarvi e vedrete che andrà meglio. 🙂

 

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>