Filastrocca del raffreddore

Raffreddore

Filastrocca del raffreddore.

Ho inventato questi pochi versi per invogliare a leggere una bimba di prima che aveva il raffreddore. La filastrocca l’ha incuriosita molto e ha letto con interesse.
Ho proposto questa filastrocca perché non voleva leggere i testi del libro, che aveva già  letto più volte. La lettura forzata spesso è poco piacevole, per renderla gradevole basta davvero poco: un po’ di fantasia e tutto diventa più bello.

Leggi anche: Quando il bambino ha paura del dottore.

Consiglio la lettura di questa filastrocca ai bambini di prima o a chi è raffreddato!!! 🙂

 

Filastrocca del raffreddore

 

Ecciù Ecciù

Il raffreddore non se ne va più

Il naso tutto rosso

Starnuti a più non posso.

Febbre e male dapertutto

Mi sento proprio distrutto!

 

Presto dottore, ci vuole la medicina

Uno sciroppo da prendere la mattina.

Alla fragola o all’arancia poco importa

Che mi passi il raffreddore è quel che conta.

Da domani son sicuro starò meglio

senza febbre sarà il mio risveglio.

 

 

Educatrice Sonia

 

Scrivimi: sonia.paratore@gmail.com

 

Seguimi:

Facebook: Gioco Imparo Cresco

Twitter: Educatrice Sonia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>