Problemi…con i problemi? Risolvere i problemi di matematica in poche mosse

Come risolvere i problemi di matematica della scuola primaria?

Segui gli step e anche tu ci riuscirai:
1. Leggi attentamente il testo e la richiesta del problema;
2. Ricerca le parole chiave* che possono aiutarti a capire quale operazione utilizzare;
3. Prova a trasporre il problema nella vita quotidiana;
4. Scrivi i dati a tua disposizione e l’incognita da trovare;
5. Individua le operazioni da utilizzare;
6. Esegui i calcoli;
7. Ricontrolla il tuo compito e scrivi la risposta.

.

*Le parole chiave sono delle parole presenti nel testo o nella domanda del problema che orientano l’alunno sull’operazione da utilizzare (ad esempio se nella domanda c’è scritto tutto, totale, somma, l’operazione da utilizzare sarà l’addizione).

Di seguito proporrò un problema esemplificativo:

1) Carlotta sta leggendo due libri, uno di avventura e uno di fantascienza. Del primo libro ha letto 56 pagine, del secondo 29. Quante pagine ha letto in tutto? Se i due libri sono composti rispettivamente da 105 e 83 pagine, quante pagine le rimangono da leggere?

Per risolvere il problema, dopo averlo letto attentamente (step 1) ho individuato e sottolineato le parole chiave (step 2), da cui intuisco che le operazioni da usare saranno l’addizione e la sottrazione. Provo a pensare a un esempio di vita quotidiana, cioè i libri che sto leggendo (step 3). Scrivo i dati e le incognite (step 4):

– 56 pagine lette del 1° libro;
– 29 pagine lette del 2° libro;
– 105 pagine totali 1° libro;
– 83 pagine totali 2° libro.

-.totale pagine lette?
– pagine rimanenti?

Indico le operazioni per ogni richiesta del problema ed eseguo i calcoli (step 5-6):

56+29=85 (pagine lette)

(105+83)-85=103 (pagine rimanenti)

56+        105+        188-
29=          83=          85=
85          188          103

Ricontrollo il compito e scrivo la risposta (step 7):

Carlotta in tutto ha letto 85 pagine. Le rimangono da leggere 103 pagine.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli Interessanti

Geografia…a staffetta Come si può rendere interessante una lezione di geografia? Imparare a memoria i nomi di fiumi, laghi, montagne, città, di una regione, di uno stato o ...
Giochi didattici da tavolo I giochi da tavolo didattici sono utilizzabili in molte materie scolastiche. Bastano dei dadi delle pedine e tanta fantasia per creare i percorsi o qu...
Alfabeto illustrato da stampare: 5 idee per giocar... L'alfabeto illustrato da stampare è un ottimo strumento per associare le lettere alle parole.E' possibile usarlo con i bambini della scuola dell'i...